Articolo taggato “SIGNORE DIO”

Le avete pagate le bollette? Si?!
Perche’ in realta’, mentre percorro ogni passo della mia vita , tra rigogliosi ruscelli , impetuosi boschi di querce e lecci ,
tra impronte che lascio nella spiaggia  dietro di me
con i capelli mossi dal vento e il suono delle spume  di questo meraviglioso mare,
per le immense distese lasciate dal Signore.
Mi rendo conto che siamo arrivati in questo mondo tutti allo stesso modo.
Peccato che i piu’ egoisti si siano impossessati di un regalo che ci appartiene.
Sento questo grande amore da sempre, in ogni luogo.
Il silenzio e’ la sua maestosa voce, un richiamo di bonta’ suprema  della quale mi sazio,
e’ cosi forte tanto da indurmi a pregare scrutando l’orizzonte.
Percepisco la sua presenza, vestita di stracci,  scalza.
La sensazione piu’ forte che si prova in estrema poverta’ e’ che il Signore sia  ancor piu’ presente.
Non riesco a pregarlo se non nei luoghi in cui ,lui stesso ha progettato per noi.
Sento che non ci si deve iscrivere da nessuna parte per amarlo, ne pagare nessuna cifra  o raggiungere un compromesso economico per riceverlo nel cuore.
Sento che nessuno in questa terra deve avere la presunzione di giudicare o interpretare la fede altrui se non coltivare amore che sia degno di pronunciare il suo nome.
Sento di non dover usare l’obbligo del velo per entrare nella sua casa dinnanzi alla croce.
Sento che ogni canto e’ un messaggio per l’anima.
Sento che non ci sono figli migliori o peggiori , ci sono solo “FIGLI”!
Non sono gli umili a doversi sentire sporchi o macchiati, ma chi induce e specula  sugli stessi, ritorcendolo  come sinonimo di peccato.
Tag:, , ,

Comments Commenti disabilitati