Archivio Maggio 2012

                      

Semplicemente meraviglioso!!
“Il castello dei bambini”…
Una vecchia  fortezza del paese dedicata ai nostri figli!
E’ la quinta edizione  con questo 2012 !

                
Promotori i genitori di Villasor (CA), la Proloco, il nostro Pediatra Dott. Al Jamal Osama , l’oratorio e tutte le associazioni di volontariato.
Noi vogliamo un mondo diverso per i nostri bambini, LO STIAMO GRIDANDO COSI!
Desideriamo che crescano gioiosi!
abbiamo espresso una collaborazione collettiva che li aiuti nel quotidiano, nel sociale.

    
Impegnandoli nella pittura ,nella musica, nella didattica…, nell’educazione e nel condividere  tutto insieme.
Che questo sia esperienza  per loro e per noi…
Noi che “genitori non si nasce “, ma con l’amore si puo’ tutto.
Prendersi per mano intrecciando l’esperianza  reciproca senza presunzione…
e tutti s’impara e ci si scambia l’ essenza  di un profondo tesoro
come un minuscolo grano tra le dita.


Queste piccole creature devono fiorire nel mondo motivate, incoraggiate a fare bene.
 Vi aspettiamo  al Castello Siviller del nostro paese.
Venite e sentirete quella grande felicita’ generata dalla volonta’ e dall’impegno alla vita!

Video importato

YouTube Video

Tag:, , , , , , , , ,

Comments Commenti disabilitati

CONDIVIDI E’ IMPORTANTE!!!

E’ ormai trascorso un anno da quel  terribile giorno…
Cosi racconta Valentina alle telecamere…
Lei succube, schiava di un amore malato , lo stesso amore che l’ha  resa completamente sfigurata.
Siamo A Carbonia (CAgliari) aprile 2011.
Valentina decide di separarsi da suo marito, troppo geloso, una gelosia anormale nel rapporto .
Esasperata prende coraggio e  lascia Manuel.
Lui ,  non  accetta quel  prossimo divorzio e  con un tranello organizza un incontro  nel quale dopo l’ennesima discussione , le getta addosso del kerosene e le da Fuoco.
Lui muore, lei miracolosamente si salva e trova la forza di ricominciare.
OLTRE IL VOLTO…
Questo e’ ora Valentina per TUTTI,
Il coraggio di  mettere da parte il dolore
e aiutare  tutte le altre donne che nell’ombra vivono violenze e le nascondono per vergogna.
BASTA GUARDARMI PER CAPIRE … cosi si esprime con un dolce sorriso.
Seppur non condannando Manuel per il suo gesto estremo ,la sua sofferenza e’ viva per affogare il passato e  trovare un domani da  donna autonoma.
Dopo venti interventi  rimbocca la speranza e continua  a  soffocare quei momenti che hanno cambiato la sua vita.
Siamo con Te Valentina!
Se l’anima viaggiasse senza un corpo si  potrebbe percepire il Tuo Oltre,
quello che  supera l’immagine  di una foto scaduta e sorprende il mondo con le parole  dei tuoi occhi.
NO ALLA VIOLENZA, NO ALLA PREPOTENZA DI POTER CREDERE CHE LA VITA SIA SCHIAVA DI PADRONI!
LA VITA E’ LIBERA, VA PROTETTA E SALVAGUARDATA.

Video importato

YouTube Video

Tag:, , , , , ,

Comments 1 Commento »

 

Voglio raccontarvi una storia…
La storia della signora in sedia a rotelle che ho conosciuto qualche giorno fa…

Siamo una societa’ di costruzioni a gestione famigliare, costruiamo per vendere, per investire..
Giornalmente conosco una marea di persone  che  vengono a visionare gli affari correnti.
Tutto un tratto  affronti persone come  Te , che hanno rinunciato ai propri sogni per sopravvivere e scopri quanti simili siamo e quanto vicini ci troviamo, tutti con gli stessi disagi ma con uno stato mentale differente….
Almeno “Quelli che fanno la differenza”!
E’ il pomeriggio dell’ultimo venerdi di Aprile, in via  Marianna Serra la macchina della signora Franca  si accosta, lei e’ accompagnata da un tutore  e mi aspetta …
Scende dall’auto a fatica, la Signora Franca soffre di un grave stato di obesita’..
Dal cofano dell’auto,  si spiega una sedia a rotelle che avviera’ la sua visita  nell’appartamento al piano terra di mia proprieta’.
Il suo umor accompagna tutte le nostre chiacchere, e’ separata da anni e la sua casa  attuale e’ all’asta, si perche’ quel divorzio a Franca e’ costato caro!
Il marito  risucchiato dai debiti ha lasciato l’immobile e le banche prima della divisione tra i due hanno  preso tutto senza tener conto del suo stato di totale invalidita’!
Per me e’ stata una lezione di vita questo appuntamento, il suo cane e’ venuto con noi , unica anima che le tiene compagnia durante la giornata.
Lei , insegnante in pensione che gioca con le rime dei poeti per sdrammatizzare  tristezza .
Nella sua stretta di mano c’era qualcosa che faceva la differenza e imponeva coraggio a chi anche con le gambe rinuncia a rialzarsi.
L’ultima sua frase  nel salutarmi e’ stata questa :
“Sa quale e’ la differenza tra me e mio marito?”
Che lui ormai ha perso tutto, a me invece e’ rimasta  LA FEDE!
Buona Fortuna Signora Franca …
lei …, nel frattempo sparisce  lentamente all’orizzonte
della  stessa strada che mi porta via.

Video importato

YouTube Video

Tag:, , , ,

Comments 5 Commenti »

Manca pochissimo alla fine dell’anno scolastico 2011-2012
per molti ragazzi sara’ l’inizio della svolta e la fine  di un percorso “La Maturita’”!
Questo periodo  mi porta nostalgicamente ad un intenso periodo di ricordi adolescenziali.
Si perche’ non ci si rende conto  del tempo finche’ non passa, e mi fa allegra vederli spensierati e un po’ incoscenti questi giovani che ai mitici diciotto anni si distanziano ben poco da cio’ che eravamo noi , un po’ piu’ esigenti e in cerca del futuro che scavalca  il ruolo e la competenza.
Desiderosi  di quella speranza che si attende a volte sempre di un equilibrio che tarda ad arrivare.
In questi giorni, di referendum  penso ancor piu’ che siete la speranza del Paese.
La Nuova Italia!
IN BOCCA A LUPO MATURANDI!

Video importato

YouTube Video

Tag:, , , , ,

Comments 1 Commento »

La calma e’ la virtu’ dei Forti…
Noi del sud siamo cosi, vaccinati ad arrangiarsi, la nostra e’ difesa legale
” IL DEBITO”!
Mentre corro tra le coste a  stinchi stretti , con la grinta che pulsa sul cuore, e il petto sudato
scaldo le gomme e il motore.
Le carte con gli zeri sono rimaste nel comodino, insolute, come al solito!
Prenderanno anche i mobili…, infondo…
sorrido non sono piu’ di mio gusto, li cambiero’!
E’ la capacita’ di non sentire nessuna pressione
che prende il sopravvento  e  si mangia la polvere  che brucia sotto, tra me e l’asfalto.
Questo mondo non e’ di nessuno, rimane bastardo!!
Resta l’illusione di un unico passaggio e chi ha piu’ testa sopravvive! Quelli con piu’ TESTA!
Non e’ precisione  ne intelletto  si chiama ISTINTO
e quando  viene lui a galla  come un salvagente capisci…….
capisci come ci si muove  in un branco!
Questa e’ la vita  vista da una moto
una bara ambulante che  sfreccia concedendo quanto piu’ tempo al tornante
di risucchiare lo  sguardo che muore nello spazio limitato dal pensiero
che sovrasta la quotidianita’!

Video importato

YouTube Video

 

Tag:, ,

Comments 2 Commenti »