Archivio Aprile 2007


Fai da te o soccorso stradale?

Non che mi spaventi cambiare una gomma sia chiaro…
Ma.. potrei fidarmi di un eventuale soccorritore gentile, simpatico, premuroso??

Nelle nostre strade non ci sono certezze, ne’ affidabilita’…
Meglio attendere il soccorso stradale,
possibilmente dopo aver avvisato tutto il mondo dell’accaduto,
senza far la “ola” con le braccia dando spettacolo come una ragazza pon pon..
Composta, seduta dentro o fuori dall’auto?
Ma si!! sto fuori …
cosi quando se la prendono, cio’ che gia’ c’era di piu’ prezioso non hanno motivo di cercarlo!!

Tag:,

Comments 11 Commenti »


E’ la forza di gravita’ …
attrae gli eventi come nodi al pettine.

Cade a terra …

Infrange il coccio
d’irreparabile follia d’occasione
svelando cio’ che lacrime celano
sorpresa in chiazze macchia pavimenti…
sentimento obbligato a morire.

Nucleo indelebile
chiara forma
leggibile, efficace nel disegno rotondo
perfetto al preciso

Chi ti ha mandato?

Quale genio superiore
studia passi cogliendone sentieri
guida luce d’occhi che d’incontro vedono …
piangono liquido….
asciugano l’amaro…

Un coltello d’amante
flette in lama affilata…
punta e pelle lacerata…
ferita sofferente…
lamento di scesa.

Cosi stamane al trovato…

Colori e pennelli
solco di matite
facciata di sguardo
carezza di mano.

sfumati di verita’ raggiunta in grave nel caso della fatalita’.

Tag:, ,

Comments 2 Commenti »


Tutto rimane la’, dietro la collina
tutto rimane la’…
La mia verginita’ se la prese il mare
le mie lacrime durarono tanto a lungo
che finirono per seccarsi.
La mia fede la persi e poi la ritrovai
e poi la persi ancora..
un milione di volte.
La mia speranza divento’ ben presto
un’abitudine
i miei sogni furono le mie ossessioni
la mia prigione fu la mia casa
le mie fughe arrivarono solo dietro l’angolo
i miei baci vennero insudiciati dal primo
venuto.
La mia vita e la mia morte si sposarono
e insieme mi uccisero.
Ora tutto questo e’ la’
dietro alla collina
tutto rimane la’
pronto a risucchiarmi indietro
a trascinarmi con se’ nel buio
nel silenzio, nel marmo…
E io fuggo, correndo, camminando,
zoppicando,
strisciando per terra
io fuggo per cercare disperatamente un
amore.

Un amore mio.

un amore magari felice oppure infelice
ma si, tanto e’ lo stesso…
Mi basta solo che sia un amore.

Tag:,

Comments 12 Commenti »