Archivio Dicembre 2006


Verso che di dominio non sa’,che spinge la penna a vantarsi di se stimolando gli allocchi d’espressione confusa.Verso che finge emozione soave,muore chiudendo in un punto,una frase.Verso stonato nei vocalizzi puniti,respiri privati d’anima e amore.Verso virtuoso d’agilita’ profonde,sentite dire,mai udite dal celestiale.Verso baccano,conta pian piano tutte le gesta,righe dolenti d’un registro di testa.Verso che ispira con garbo le danze,pronuncia silenzio rannicchia distanze.Verso smarrito parla di chi,dentro,in un libro fu definito.

Tag:

Comments 5 Commenti »


Saluto il passato dal mio calesse,una mano tiene il parasole,l’altra un fazzoletto di avventure trascorse.Ciao strada che svanisci alle mie spalle.Il rimpianto non fecondo’ mai esistenza,tutto fece intenso il mio cammino trasformando l’equilibrio in certezza,deserto in giardino.Il dubbio molesto mori’ delirando e arrivasti tu timido coraggio.Fragili e delicati dipinti i miei mosaici;non mancano tasselli,e’ tutto chiaro e focalizzato,inclinato leggermente a fatiche disperse da superare con caute rampicate. Non mi spaventa il futuro,lo attendo con curiosita’ schiudendo gli occhi ogni alba.Congratulandomi con i miei anni diversi per situazioni e di fatti.Accompagnami,attraversami,vivimi fin che puoi cosi come sono.Stupisciti di me e della poesia che emana il mio spirito quando incontra le tue perplessita’ fugaci.Cogli ogni pensiero,trabocca di cascata il suo fruscio,fantasticano di preziosi le sue ali.Stringimi in riva al mare,fai brillare il mio senso,il mio giocoso modo di seguirti senza aver timore di proseguire e confermare rughe indelebili sulla pelle.Armonizzero’ fuochi vivaci,suonero’ piu’ volte il campanello del tuo portone e aspettero’ con pazienza di brindare a te durante il veglione.

Tag:

Comments 10 Commenti »


Faranno parte de “I MIGLIORI ANNI DELLA NOSTRA VITA” tutti gli scatti di questi giorni.Fate “cisss”!State tutti stretti stretti e vicini,grandi e piccini.Esprimete smorfie e lunguacce divertenti nella raccolta delle prossime foto ricordo che sfoglieremo e sfogliaranno i posteri incuriositi da frammenti di racconti della mente di un amico o di un parente.Fate “cisss”!Voglio portarvi nel cuore cosi come venite a colori.Giocando tra di noi,scambiandoci coccole e risate.Scartando il passato da coccarde e riccioli di nastri vecchi,dimenticati.Fate “cisss”!Siete bellissimi,l’obiettivo va fiero del risultato finale,sono tutte le figure di questo Natale.Fate “cisss”! Nuovamente..,se l’immagine non viene,ripeteremo la posa tutti insieme.Bene cosi!Occhi a me,tolgo le dita e fermo con un click la vostra vita.

Tag:, ,

Comments 6 Commenti »


Premettendo che ognuno possa della propria vita decidere,scegliere e concludere il senso delle stesse idee che ci distinguono facendone un popolo variopinto,mi permetto di esprimere il mio ragionamento,il mio pensiero.Giuseppe e Maria siamo tutti noi,nati per crescere,riprodurci e morire.Questa e’ la descrizione del compito che l’uomo ha in questo mondo.L’immagine della famiglia sta scomparendo da uno schema che in principio fu naturale.Poca importanza ha se tutte le unioni non sono state felici,coronate da bellissime frasi di rose,da un’economia dorata,cuori e stelle di sentimenti costanti sfumati.Non e’ questo il punto!Il punto e’ che un cane,rimane un cane (dico cane generico per non citare altri animali o hobby vari),seppure con tutte le attenzioni e le cure,non puo’ essere paragonato ad un figlio,l’impegno non e’ lo stesso ed egoisticamente prendiamo la via piu’ semplice per non sacrificare troppo il nostro tempo,le nostre ambizioni smisurate.Con questo non voglio generalizzare,io sono la prima a perdermi per certi versi in mille sentieri.Non e’ un collegamento alla religione,qualunque sia il proprio credo,di fatto tutto cio’ e’ una legge della natura.Sfrorzarsi un po’ di piu’ a lasciar scorrere gli eventi senza evitarli con una fuga che porta all’autodistruzione,ad essere nullita’ vaganti senza valori importanti,che rendono felici per poco,considerato il fatto che il tempo da bambini sembra tanto in avanti e poi invece si rivela insufficiente per completare la traversata di un mare.Non bisogna aver paura di consegnarci,di amarci,di aiutarci.E’ la via giusta per quanto dolorosa possa sembrare.Nel letto di morte non ci sara’ gioia piu’ grande;chiudere gli occhi essere consapevoli di non aver mai rifiutato la vita e di averla accolta in tutte le sue facce.

Tag:, ,

Comments 8 Commenti »


Ti saluto cosi,lasciandoti un fiore.I fiori non fanno male a nessuno e tu sei nato fiore.Dove petali cadono ci saranno nuovi boccioli di rosa,nuovi giardini.Non c’e’ niente che io possa descrivere di te perche’ non ti ho mai conosciuto,niente che io possa capire delle grandi sofferenze che tanto tolgono e tanto danno con un gesto, il tuo gesto.Oggi il mio pensiero va a te.La vita e’ cosi come l’hai descritta:L’amore della donna che si ama,la passeggiata notturna con un amico,camminare sotto la pioggia.Non ha senso dar spazio a mille parole,nel rispetto della pace che ti auguro,dell’angelo che ora sei.L’anima vola libera dal dolore,luce che scende in quest’alba nuova.Ti saluto cosi,dipingendo di speranza il cuore di chi rimane qui ad ascoltare la mia preghiera.Riposa come non hai potuto,senza quei fili che negavano il tuo senso di liberta’.Ciao Welby.

Tag:,

Comments 12 Commenti »


Quando tutto sara’ piu’ semplice,quando potro’ fare l’abbonamento mensile all’aereoporto senza passare in agenzia a cercare il mio numero da assegnare smettero’ di pensare,di saltare con le ginocchia sulla valigia per chiuderla sperando che non si apra nel vagone del treno che mi accompagna al “Valerio Catullo” di Verona dove due anni fa rimasi bloccata per una notte intera per un imprevisto ritardo.Ero cosi stanca che quando il regionale parti’alle cinque di mattina mi spaventai credendo di stare sul treno del binario opposto fermo per manutenzione!!Ancora oggi aspetto i bagagli tra mille che girano e altri che sbuffano.Caro Babbo Natale inutile dirti che la letterina non l’ho scritta,che il regalo piu’ grande e’ che questo aereo sia atterrato per dare gioia a chi ha una gran voglia di abbracciarmi oltre la scorrevole.Mi dici una cosa: Tu ricevi mai i regali?E poi scusa ..Durante il resto dell’anno ti vesti cosi? Io non vado matta per il rosso,non mi dona neanche!Non ridere..,dai per cortesia non ridere,vedi come la tua barba mi copre gli occhi?Hai visto la befana,se potessi usare una scopa anch’io per viaggiare!Si cosi magari s’inceppa il motore e cado nel vuoto come una pera!! No,no!Senza casco mi si sciupa la piega.Ecco la mia valigia che arriva,Evviva!!,evviva!! Vado fuori,tolgo gli occhiali e con un saluto ritrovo i miei cari.

Tag:, , ,

Comments 2 Commenti »


Il primo pensiero stamattina e’ stato: “oggi e’ il tuo compleanno”.Abbiamo litigato,i miei auguri sarebbero come dici tu “SOLO BELLE PAROLE” ed ogni parola detta non ascoltata e’ silenzio eterno.Ti faccio un regalo che non riceverai mai per nessun altro compleanno,non ha materia,non ha prezzo,solamente verita’ di chi ha bisogno di un piccolo gesto d’amore,una carezza da lontano.Ho preso una scatola di cartone e messo in fila per ogni lato le confezioni completandola nel suo volume.Riso,pasta,olio,zucchero, latte…Tutti viveri di prima necessita’,che a noi non mancano mai.Di tutto un po’,di cio’ che sembra banale regalare.Lascero’ al parroco che gia’ conosce le mie intenzioni..Il sorriso di chi non sorride mai sara’ nell’aria,e’ il mio regalo per te.Sciogliendo il fiocco ti accorgerai che nessun valore puo’ essere attribuito a certi verbi.Sono doni che vengono dal cuore.Buon Compleanno.

Tag:

Comments 3 Commenti »


Schiaccianoci uccidono noccioline strozzandole con una sola morsa.Il panettone a fette ridacchia sotto i canditi e le uvette.Siamo nella tavola imbandita vestita con una tovaglia di stelle di Natale,nella sala dove legna si consuma tra calde fiamme lasciando brace ardente e grigia cenere.Le sedie sono accostate per accomodarsi.Lenticchie e zampone,stagioni di antipasti terra e mare richiamano l’attenzione catturando sguardi e facendo venir giu’ l’acquolina.Venite carissimi e cominciamo a lievitare in questi brevi ma intensi giorni di festa!Tra qualche chilo ad abbuffarsi,trovare piacere nei peccati di gola costanti che ci condurranno allo specchio dopo l’epifania con la prova verita’ della bilancia di casa che sistemera’ i conti consegnandoci lo scontrino dell’esagerazione.Continuate,continuate a degustare quelle bonta’ decorate a doc.Pasticcio di carne in cucina,cotechino e spumante comprati la mattina .Shock di digestivi che agiranno tempestivi!Fette di pane rotolano attorno ai piatti,olive lamentano lo stuzzicadenti come accompagnamento.Molliche sparse,calici macchiati da impronte assetate!Siete pronti a lievitare??Coraggio posate la giacca,mettete il tovagliolo,abbandonatevi veramente e cominciate a mangiare lentamente.

Tag:, , ,

Comments 14 Commenti »


Per sentirmi piu’ bella fuori e dentro.Per coinvolgere il mio aspetto senza trascurare i particolari in nessun centimetro.Oggi e’ giornata da dedicarmi.Ritocchi alle unghie,smalti,mani affusolate.Sfilata di gambe maliziose,fanghi d’argilla,peeling e lume di candela.Rinnovo dell’immagine,pulizia totale.Si cambia!!Cancello ogni angolo addormentato dalla fretta,dagli impegni,dalla monotonia.Basta con i soliti vestiti,via i pantaloni,fuori la gonna,la femmina,la principessa che sono.I miei occhi saranno verdi come prati fioriti questa sera.Mi osservo,guardo la mia immagine riflessa allo specchio,e’ un cavallo bianco al galoppo,senza sella,ribelle e allo stesso tempo affascinante con la sua immacolata criniera.Addosso l’essenza della giovinezza.La parrucchiera tagliera’ punte di ciocche ormai defunte,sfilera’le nuove e rendera’ i miei capelli dorati morbidi come non mai.Al trucco il dovere di compiere l’ultimo atto nei miei confronti,sorvolando zigomi con i colori,facendo ciglia voluminose,pronunciando il disegno delle mie labbra con una linea continua.Una vera e propria rivoluzione salutare.Gocce di profumo saranno liete di accompagnarmi all’uscita di questo salone.Sono pronta per andare,solo il tempo di pagare.

Tag:, , ,

Comments 5 Commenti »


Il nostro letto di racconti viaggia in bianchi e neri di memoria preziosa.E’ un diamante senza grif,un gioiello importante della mia vita.Sei un uomo che canta canzoni imprevedibili,incanti il mio inconscio e tracci solchi nel mio cuore.Non ti confesso limpido amore,ti porto con me. Dolci promesse presi per mano,aldila’ di ogni possibilita’ reale,materiale. Eri l’angelo che spazzolava i miei capelli con l’argento,figlio di chi sa’ concedere volumi di stelle sotto le nuvole.Cosi chiaro,trasparente.Amore non ti confessero’ mai,non posso lasciar cadere tra le fiamme cio’che e’ destinato a volare.Sei il Principe dagli occhi turchini,giusto,tollerante nei miei piu’ insopportabili capricci.Hai scoperto il mio corpo con un bacio,hai regnato sulla mia pelle,celato paure,sollevato con una presa la mia fuga d’imbarazzo.E poi mi hai amata con tutto te stesso sempre.Ogni volta che chiudo gli occhi parte di te vacilla vicino.Sei inconfessabile,rimarrai nel mio mondo,nel mio intimo essere e a volte credo di non aver ancora smesso di amarti.

Tag:

Comments 2 Commenti »